Materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti

Home  >>  ATTIVITA’ SETTORIALI  >>  Sezione Alimenti  >>  Materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti

L’ALIMENTO SI VESTE DI MATERIALE – LA NORMATIVA EUROPEA E’ SEMPRE PIÙ ATTENTA AI MATERIALI DESTINATI A VENIRE A CONTATTO CON GLI ALIMENTI, LE PROVE DI MIGRAZIONE COME GARANZIA DELLA CONFORMITÀ DELLA LORO DESTINAZIONE

La normativa cogente Nazionale (decreto 21/3/1973; decreto 18/02/1984…) e quella Europea (REG CE 1935-2004;REG CE 2023-2006) definiscono le regole e le modalità per la produzione dei materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti.

Particolare importanza è data alle analisi di migrazione per categoria e quindi alla possibilità di fornire, da parte delle aziende produttrici di materiali destinati a venire a contatto con gli alimenti, dichiarazioni conformi e rispondenti alle richieste della normativa.

L’importanza della gestione di questo “nuovo attore” nella filiera degli alimenti è fondamentale anche per le aziende che usufruiscono di questo materiale; ormai l’imballo è considerato parte integrante del prodotto finale.